I nostri recapiti

SEDE CENTRALE E AMMINISTRATIVA

Viale G. Schiratti 1
33030 Majano (UD)
Tel. 0432 959020
Fax. 0432 948208

E-MAIL

udic81500t@istruzione.it

POSTA CERTIFICATA

udic81500t@pec.istruzione.it

i recapiti del plesso
tel. e fax 0427 808511
archivio documenti
Accesso all'area riservata docenti per i documenti del plesso


domenica, 1 Settembre 2019

E’ ripartita per due ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado di Forgaria la seconda tappa, quella conclusiva, dell’ “Hackaton Junior Hack”.

Questa importante competizione, bandita dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, è iniziata a fine aprile quando la docente Marcuzzi ha deciso di aderire a questo ambito progetto ministeriale. Le speranze di vittoria, in realtà, erano molto basse poiché solo dieci scuole in tutta Italia sarebbero state ammesse a questa importante competizione. E’ stata una grandissima sorpresa scoprire di essere stati selezionati tra i tanti aspiranti meritevoli di poter avvicinarsi ad un’esperienza così formativa.

Così, dal 2 al 4 maggio, otto studenti della piccola scuola di Forgaria si sono recati a Roma, assieme alle loro due insegnanti Marcuzzi e Boezio, per partecipare a questa straordinaria attività che proponeva delle sfide ai suoi partecipanti, i quali, organizzati in gruppi eterogenei, avevano il compito di progettare l’auto, l’aereo e la nave del futuro, proponendo nuove soluzioni, modelli, processi o servizi innovativi.

A Roma gli ottanta ragazzi presenti hanno avuto modo di lavorare in équipe con i loro coetanei, visitare musei, incontrare il ministro Bussetti ed il critico d’arte Vittorio Sgarbi che ha tenuto loro una splendida lezione sul genio vinciano.

A fine percorso i lavori più significativi sono risultati quelli nei quali hanno operato due alunni forgaresi, Mateuzic Davide e Peresson Gloria che, guidati dalla loro insegnante di Lettere, dal 28 agosto al primo settembre, continueranno questa importante esperienza a Parigi.

Il programma è assai ricco ed entusiasmante: è prevista la visita alla “Grande Galleria dell’evoluzione”, al Museo dell’Istituto “Pasteur”, al Parc de la Villette (CITE DES SCIENCES), al museo di Sologne, ROMORANTIN-LANTHENAY, per giungere poi sulla Loira, al castello di Amboise, dove Leonardo ha trascorso gli ultimi tre anni della sua vita.

Gli studenti avranno modo di approfondire argomenti di scienza, di storia, di robotica e molto altro, in un clima stimolante, diverso e altamente formativo, sia per il loro percoso scolastico che per la loro crescita umana personale. Attraverso questa duplice esperienza affineranno le loro capacità di relazionarsi, lavorare in gruppo, condividere idee, utilizzare strumenti didattici diversi, mettere in campo le loro conoscenze scolastiche per assumere le vesti dell’ingegnere del XXI° secolo. 

Il lavoro per competenze, come in questo caso, è un percorso che i docenti della scuola secondaria di Forgaria hanno iniziato ad intraprendere per i propri studenti, anche attraverso la partecipazione costante ad altri concorsi e a progetti di plesso. Gli studenti vengono coinvolti in diverse attività, pratiche e teoriche, che prevedono però competenze scolastiche attinte dalle diverse discipline.

Pubblicato in